Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza su questa pagina. Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo.      Ok      Approfondisci

Home > Blog > Italiani Vegan sempre più numerosi: i numeri da capogiro

Italiani Vegan sempre piu' numerosi:
i numeri da capogiro

27.10.2016

Gli italiani che scelgono di seguire la filosofia vegan sono sempre più numerosi.  Detto così potrebbe sembrare riduttivo, ma i numeri di chi sceglie uno stile di vita improntato al rispetto verso l’ambiente e le creature viventi sono davvero impressionanti. I dati parlano chiaro: come vedremo più avanti, in pochi anni in Italia c’è stata (ed è ancora in atto) una vera e propria rivoluzione vegan-oriented che ha modificato le abitudini alimentari delle persone e, inevitabilmente, anche il mercato e numerose politiche aziendali. Noi di VeggyDays abbiamo intuito da subito il cambiamento in atto: vieni a scoprire i nostri punti vendita in tutta Italia per gustare i nostri strepitosi piatti 100% vegan e cruelty-free!



Rivoluzione vegan: ecco quanti siamo
I dati raccolti dai rapporti Eurispes nel corso degli ultimi anni mostrano un notevole incremento di persone che scelgono di seguire uno stile alimentare esclusivamente vegetale.  In particolare, secondo lo studio di Eurispes, ogni giorno in Italia 1600 persone scelgono di seguire un’alimentazione orientata al vegan. I seguaci della filosofia vegan sono passati dall’essere il 6% della popolazione italiana nel 2013 al 7% nel 2014 all’8% totale nel 2015.  Come già ricordavamo qualche tempo fa, l’ultimo rapporto Eurispes tracciava anche le ragioni di questa scelta. Il 46,7% degli italiani opta per un’alimentazione vegan per ragioni di salute, il 30% lo fa per una sensibilità nei confronti degli animali e il 12% perché vuole tutelare l’ambiente. In generale, si tratta di un trend in aumento, non soltanto in Italia ma più in generale in tutto il mondo.



Scelta vegan: l’impatto sul mercato
Il cambio di abitudini alimentari per un numero crescente di persone non è passato inosservato a livello di mercato e di cambiamenti aziendali. Si calcola che solo nel 2016 i prodotti alimentari vegan abbiano prodotto un fatturato di oltre 320 milioni.
Alcuni prodotti a base vegetale hanno visto un vero e proprio incremento a doppia cifra. Basti pensare, ad esempio, alle bevande sostitutive del latte (come latte di soia, di riso o di mandorla) il cui consumo è aumentato del 17% nell’ultimo anno. Risultati simili anche per i “formaggi” di soia, che hanno registrato un incremento del 24%.

Anche dal punto di vista industriale i cambiamenti non sono tardati ad arrivare. Sempre più aziende hanno scelto di trasformare, parzialmente o del tutto, la propria produzione in favore di un business vegan-friendly. Soltanto in Toscana, 70 aziende che hanno optato per queste trasformazioni hanno visto aumentare il proprio fatturato in maniera esponenziale.
D’altra parte, i dati parlano chiaro: al momento l’Italia è il Paese con l’incremento annuale di vegetariani e vegani più alto d’Europa. È proprio il caso di dire: Go Vegan!

Non ti resta che assaggiare

Ti abbiamo detto tutto: adesso parlano i sapori

All rights reserved VEGGY DAYS SRL - Tutti i diritti riservati - Created by Web To Emotions - New Media Agency