Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza su questa pagina. Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo.      Ok      Approfondisci

Home > Blog > In Svezia sgravi fiscali per chi ricicla e ripara

In Svezia sgravi fiscali
per chi ricicla e ripara

12.10.2016

Riparare e riutilizzare gli oggetti è un’azione virtuosa e conveniente da ogni punto di vista, anche per il rispetto e la tutela dell’ambiente. In Svezia potrebbe esserlo ancora di più. Il governo svedese sta valutano un progetto di sgravi fiscali per tutti coloro che scelgono di far riparare gli oggetti rotti piuttosto che gettarli via. Il motivo è puramente eco-friendly: in questo modo si riduce la produzione di rifiuti e le conseguenti emissioni inquinanti.
Tutti noi di VeggyDays amiamo e rispettiamo l’ambiente. Nei nostri punti vendita utilizziamo arredi e materiali green e con un basso impatto ambientale. Cosa aspetti? Vieni a trovarci nei nostri punti vendita presenti in tutta Italia per assaggiare le nostre prelibate proposte vegan in un ambiente 100% eco-friendly!


La proposta della Svezia
La cultura dell’usa e getta si è particolarmente rafforzata negli ultimi anni: i danni che essa provoca, tuttavia, vengono spesso sottovalutati. Nasce anche da questo presupposto l’innovativa proposta svedese, che mette al centro il riutilizzo e il riciclo degli oggetti rotti ma riparabili. Che sia una lavatrice oppure una bicicletta, l’idea è di concedere sgravi fiscali in aliquota IVA dal 12% fino al 25% per chiunque porti a riparare un oggetto rotto. Il cittadino che sceglie il riuso, inoltre, riceverebbe un rimborso in denaro per le riparazioni. Questa lodevole iniziativa farebbe aumentare anche i posti di lavoro, attuando una strategia vincente da tutti i punti di vista: un ottimo insegnamento etico e un importante passo avanti per il rispetto dell’ambiente e per la lotta gli sprechi!


Enormi vantaggi per l’ambiente
Non è la prima volta che un Paese del Nord Europa proponga un’iniziativa per ridurre l’impatto ambientale: come avevamo visto, anche la Danimarca sta adottando una misura simile. La proposta svedese sul riuso e il riciclo, ancora in via di approvazione, fa parte di un progetto più ampio sulla riduzione delle emissioni inquinanti e dei rifiuti. Rispetto al 1990, il Paese scandinavo ha già ridotto le proprie emissioni del 23%, producendo la maggior parte della propria energia da fonti rinnovabili.  

Non ti resta che assaggiare

Ti abbiamo detto tutto: adesso parlano i sapori

All rights reserved VEGGY DAYS SRL - Tutti i diritti riservati - Created by Web To Emotions - New Media Agency