Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza su questa pagina. Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo.      Ok      Approfondisci

Home > Blog > Frullati, centrifugati e succhi vivi: differenze e benefici

Frullati, centrifugati
e succhi vivi: differenze e benefici

22.06.2016

Estate: è tempo di freschi frullati, centrifugati e succhi vivi! Per una merenda “rinforzata”, o per un pasto leggero, i mix di frutta e di verdura fresca rappresentano una soluzione ideale per rinfrescarsi e contemporaneamente nutrirsi in modo sano. Forse non tutti conoscono le differenze tra frullato, centrifugato e succo vivo: eppure le differenze ci sono, soprattutto dal punto di vista dei nutrienti.
I centrifugati e i frullati vegetali più freschi e appetitosi li trovi da VeggyDays! Vieni a trovarci per provare i nostri piatti estivi!


I frullati: gustosi e nutrienti

Proprio perché molto ricchi (oltre a latte o yogurt vegetale, molti aggiungono anche zucchero), i frullati sono molto nutrienti e sazianti, ideali per una ricca merenda estiva.


I centrifugati: potere idratante
La differenza principale tra centrifuga e succo vivo sta innanzitutto nello strumento utilizzato per produrre la bevanda. La centrifuga, infatti, lavora a una velocità superiore rispetto all’estrattore: può capitare che gli ingredienti inseriti nelle centrifuga si riscaldino deteriorando vitamine ed enzimi.  I centrifugati, inoltre, hanno scarti più umidi rispetto ai succhi vivi, che tuttavia possono anche essere riutilizzati o riciclati.
I centrifugati hanno un ottimo potere idratante per l’organismo; vengono consigliati come ricostituenti naturali anche dopo un’attività fisica frequente. Il grande vantaggio offerto dalla centrifuga, inoltre, è quello di potervi inserire la frutta senza doverla sbucciare prima (ovviamente se si tratta di frutta bio).


I succhi vivi: vitamine preziose
Grazie all’estrattore, che mescola gli ingredienti senza riscaldarli, i succhi vivi conservano le preziose vitamine e gli enzimi di frutta e verdura. Si tratta di bevande ricche di acqua (quella biologica proveniente da frutta e verdura), sali minerali, vitamine ed enzimi ma povere di fibre, che rappresentano la parte di scarto dell’estrattore.
I succhi vivi consentono di ottenere una maggiore quantità di succo rispetto ai centrifugati, con una parte di scarto più asciutta. Sono leggeri per l’intestino e molto dissetanti.


Per fare il pieno di frutta e verdura di stagione vieni a gustare le proposte vegan, bio e cruelty free di VeggyDays!

Non ti resta che assaggiare

Ti abbiamo detto tutto: adesso parlano i sapori

All rights reserved VEGGY DAYS SRL - Tutti i diritti riservati - Created by Web To Emotions - New Media Agency